La SocietÓ Storica Vigevanese | Biografie | GIANOLIO Matteo

 
  GIANOLIO Matteo  
 

GIANOLIO Matteo 
Matteo Gianolio nacque a Cherasco nel 1739, venne nella nostra città come Segretario del vescovo Scarampi e nel 1782 diventò Canonico della Cattedrale. Ha lasciato parecchi lavori stampati di argomento storico ecclesiastico sia in latino sia in volgare. E’ noto tra gli storici concittadini soprattutto per la sua opera De Viglevano et omnibus episcopus, che, benché tratti di argomento particolare è stato giudicato dal Prof. Nicolò Colombo il lavoro più completo e, nel suo genere, perfetto, che tratta la storiografia locale. Si tratta di uno studio accurato, preciso e scritto sulla base di un serio e rigoroso esame di quanto attestano non solo i monumenti della città, ma anche memorie e codici italiani e stranieri. Alla severità delle ricerche e alla fondatezza delle conclusioni, si associa, come degno coronamento del valore del libro, il pregio della forma, stesa in un latino limpido ed elegante, da vero umanista. Morì a Vigevano il 15 gennaio 1799.

 



[ Indietro ]