La SocietÓ Storica Vigevanese | Biografie | CASALE Luigi

 
  CASALE Luigi 
 

CASALE Luigi
Nacque a Langosco il 22 novembre 1882 da ottima famiglia di agricoltori. Dopo aver compiuto gli studi classici a Casale Monferrato, si iscrisse all’Università di Torino da cui uscì laureato in chimica pura nel 1908 per conseguire, l’anno successivo, le lauree in elettrochimica e fisico chimica. Non abbandonò la scienza per la quale nutriva grande amore e continuò alacremente gli studi come assistente prima all’Istituto di Chimica generale di Torino e poi all’Istituto di Chimica farmaceutica di Napoli. Nel 1917 fu colpito da avvelenamento da un gas tossico a base di mercurio da lui scoperto e dovette abbandonare tale occupazione. Riprese allora gli studi sulla produzione di ammoniaca sintetica e riuscì a definirne la produzione mediante la fissazione dell’azoto atmosferico. Il “processo Casale”, i cui brevetti furono sfruttati da importanti aziende in tutto il mondo. Egli prodigò le sue ultime energie allo studio di nuovi problemi chimici nella Società Italiana di Ricerche Industriali “S.I.R.I.” a Terni. Quando le forze vitali andavano esaurendosi fu trasportato a Vigevano, dove infinite e amorose furono le cure della famiglia e della scienza. Quando pareva ristabilirsi il cuore non gli resse più, morì il 18 febbraio 1927. Oltre ad una via, la sua Vigevano, che pure conobbe poco la sua gloria e la statura morale, gli intitolò anche una scuola, l’Istituto Tecnico Commerciale per Ragionieri e Periti Commerciali e per Geometri.

 



[ Indietro ]