La SocietÓ Storica Vigevanese | Biografie | BUOZZI Bruno

 
  BUOZZI Bruno  
 

BUOZZI Bruno
Nacque a Pontelagoscuro (Ferrara) il 31 gennaio 1881, dirigente sindacale socialista. Iniziò a lavorare a 10 anni come aggiustatore meccanico alla Marelli ed alla Bianchi. Emigrato a Milano frequentò la locale Università Popolare da autodidatta per compiere la sua preparazione culturale. A soli 20 anni fu Segretario generale della F.I.O.M. (metalmeccanici) e si trasferì a Torino dove riuscì a portare il suo sindacato ad una grande importanza dotandola di un notevole potere contrattuale di fronte agli imprenditori. Allo scoppio della I Guerra mondiale, pur se sinceramente contrario alla guerra, appoggiò la decisione di partecipare ai comitati regionali di mobilitazione nella convinzione di poter così evitare danni contrattuali agli operai mobilitati. Nel primo dopoguerra la F.I.O.M., alla testa di tutta l’organizzazione sindacale socialista, ottenne finalmente le otto ore di lavoro, i minimi salariali e il riconoscimento delle commissioni interne. Nel 1922 passa al P.S.U. di Giacomo Matteotti, ma già nel 1919 era stato eletto Deputato, confermato nel 1921 e ancora nel 1924. Fu Segretario generale della C.G.I.L. nel 1925 denunciando più volte la violenza antioperaia del fascismo, Dal 1926 rimase in esilio in Francia. Nel 1942 fu arrestato dai tedeschi a Parigi e consegnato alle autorità italiane del regime che lo confinarono a Montefalco (Perugia). Alla caduta del fascismo fu indicato dal Governo Badoglio come responsabile della ricostituita organizzazione sindacale. Partecipò alla lotta clandestina dopo l’8 settembre 1943, arrestato a Roma il 13 aprile 1944 fu imprigionato. Prelevato dai tedeschi prima dell’arrivo degli alleati a Roma, il 3 giugno 1944 fu assassinato, con altri compagni, in località La Storta. Bruno Buozzi è legato anche alla storia della nostra città perché, nella sua pur breve permanenza in Vigevano, insegnò quale “maestro meccanico” all’Istituto Roncalli e inoltre proprio tra noi conobbe Rina Gaggianesi, sua futura moglie e compagna teneramente amata tutta la vita.

 



[ Indietro ]