La SocietÓ Storica Vigevanese | Biografie | OTTONE Casimiro

 
  OTTONE Casimiro  
 

Vigevano 1856 - Vigevano 1942
Pittore
Casimiro Ottone nasce a Vigevano nel 1856. Lavora a Milano come aiuto decoratore e collabora alla realizzazione di affreschi per il Cimitero Monumentale e Palazzo Trivulzio. Si iscrive ai corsi dell'Accademia di Brera ed è allievo di Giuseppe Bertini. Commissioni di decorazione lo portano a Torino, Lisbona, Madera, Nizza, Marsiglia, Avignone. Rientrato definitivamente a Vigevano realizza decorazioni in edifici della città e a Pavia, Bologna, Monza. Nel 1906 ottiene insieme a Luigi Bocca l'incarico dalla Sovrintendenza ai monumenti per il restauro degli affreschi della Piazza Ducale di Vigevano. Scompare a Vigevano nel 1942.
(da La Pittura in Lombardia nel XX secolo - Silvana Editoriale - 2001 Lions Club Vigevano Colonne e Lions Club Vigevano Sforzesco)
Una nota curiosa sull'autoritratto qui riprodotto: si tratta un olio su scaiola, di piccole dimensioni (15 cm. di diametro) che il Nostro realizzò per la propria tomba. Il pittore Vigevanese Carlo Bocca ricordò che Casimiro non fu soddisfatto della propria opera, e perciò non fu utilizzata. Speriamo che ora l'Ottone non ce ne voglia, per averla resa pubblica. (C.R.)

[ Indietro ]